• Apis Naturae - Apicoltura Biologica e Bee-Friendly
  • Vai alla categoria attualità
  • Vai alla categoria Notizie dal Mondo
  • Vai alla categoria Prodotti dell'alveare
  • Vai alla categoria Tecniche Apistiche
  • Vai alla categoria Attrezzature
  • Vai alla categoria Malattie
  • Vai alla categoria Ricerca
  • Vai alla categoria Cultura
  • Vai alla categoria Appuntamenti
  • Iscriviti Gratis alla Newsletter

Partiamo con un’apicoltura più amichevole, a cominciare dalla scelta dell’arnia

02 Gennaio 2011

Quando si pensa di diventare apicoltore, la scelta dell'arnia è sempre una decisione difficile perché, una volta presa, da quel...

Le funzioni e l'uso della camera calda in laboratorio

11 Marzo 2015

Il miele è un prodotto viscoso e, in più, tende a cristallizzare. Per essere lavorato in tempi ragionevoli e senza...

Gli attrezzi per allontanare le api dal melario

14 Dicembre 2008

L'apiscampo Molti apicoltori reputano inutili alcuni accessori, che a nostro avviso meriterebbero più attenzione tanto da essere collocati tra le...

A proposito di arnia: ecco alcuni consigli per non sbagliare l'acquisto

10 Marzo 2009

Il più classico errore che l’apicoltore alle prime armi può compiere, è quello di costituire la prima cellula della propria...

«
»

Gli articoli in evidenza

Corso di analisi sensoriale del miele in Toscana

Corso di analisi sensoriale del miele in Toscana

Corso analisi sensorialeDopo un paio di anni di attesa, ecco che a ottobre prossimo organizzeremo un nuovo corso di analisi sensoriale del miele. Si terrà in 4 giorni ad Anghiari in provincia di Arezzo, il 13 - 14 e il 20 - 21 ottobre 2018. E' un corso di introduzione all'analisi sensoriale del miele ed è il primo passo del percorso formativo per giungere all’iscrizione all’Albo degli esperti di analisi sensoriale del miele.

StampaEmail

Il 24 Marzo saremo ad Ostuni per il convegno BIOLMIEL a ribadire l'Importanza della tutela delle api locali

Logo BiolmielSono passati appena un paio di anni da quando il Parco Nazionale dell'Alta Murgia ci invitò ad esporre il nostro progetto per la salvaguardia dell'ape Ligustica nei parchi e aree protette (puoi leggerlo a questo link: www.bioapi.it/news/476). Allora il progetto naufragò ancora prima di vedere la luce per merito (diciamo così) di un paio di apicoltori che malgrado fossero conduttori di aziende certificate bio, si misero di traverso. Ne nacque anche uno scambio polemico che è possibile leggere in questo articolo: www.bioapi.it/article/48. L'Ente Parco capì che i tempi non erano ancora maturi per un salto di qualità sul versante della sostenibilità ambientale dell'apicoltura, anche se questa attività sembrerebbe averla di fatto per il semplice motivo che con essa si alleva uno degli insetti più importanti per la biodiversità e la salvaguardia della stessa umanità. 

StampaEmail

Pollinis ottiene a Bruxelles un emendamento per la protezione giuridica delle api locali

Pollinis ottiene a Bruxelles un emendamento per la protezione giuridica delle api locali

PollinisPollinis ottiene la reintroduzione di un emendamento per la protezione giuridica delle api locali e lancia una campagna per la mobilizzazione per far sì che la commissione europea coga questa questione cruciale per il futuro dell’apicoltura e dell’agricoltura.

StampaEmail

Perdere variabilità genetica con le api è un errore fatale già fatto negli Stati Uniti, cerchiamo di non ripeterlo!

Perdere variabilità genetica con le api è un errore fatale già fatto negli Stati Uniti, cerchiamo di non ripeterlo!

Sudan CobeySusan Cobey è una ricercatrice americana con più di 30 anni di esperienza nella creazione e nel mantenere un programma di allevamento chiuso di api regine. Oggi è un’autorità riconosciuta nel campo dell’inseminazione artificiale e dell’allevamento di api regine.

StampaEmail

Appasionapi, un bell'esempio di convivialità apistica

Appasionapi, un bell'esempio di convivialità apistica

AppassionapiNella grande piana del Po’, alle porte di Reggio Emilia, ci sono due dolci e toste apicoltrici, Annalisa e Veronica, che dalla loro passione per le api e dal loro desiderio di voler connettere e creare relazioni umane tra appassionati di api hanno cominciato ad organizzare da qualche anno l’Appassionapi.

StampaEmail

Dai lettori

L’Apicoltura Naturale con l’Apis cerana Cerana e altre utopie apistiche

25 Gennaio 2013

“…Siamo realisti, vogliamo l’impossibile…” Ernesto Che Guevara. Salve a tutti i lettori del sito, mi chiamo Giorgio e vi scrivo...

Alcuni consigli sul tipo di fondo e di vernice da utilizzare per l'arnia e sul migliore abbigliamento per visitare le api

31 Marzo 2009

Ciao Marco,scrivo dalla Puglia e ho intenzione quest'anno di iniziare l'attività apicola, semplicemente a livello hobbistico. Ho un'infarinatura generale della...

A proposito di blocco di covata: l'esperienza di un lettore

19 Febbraio 2009

Anch'io quest'anno per la seconda volta ho effettuato il blocco di covata su 120 famiglie; direi che il metodo funziona...

Carteggio tra un giovane apicoltore ed uno... un po' meno giovane

02 Gennaio 2011

Pubblico un lungo scambio di mail tra me ed un giovane apicoltore. Credo sia interessante perché sono le domande che...

Come introdurre in una nuova arnia lo sciame artificiale

29 Aprile 2009

Buona sera, intanto complimenti per il sito ben strutturato. Volevo chiederti una cosa: tra un mesetto mi consegneranno il mio...

Ultimi commenti

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast