• bee-Friends DAY 2018 - 16 Novembre
  • Iscriviti al nuovo gruppo facebook di apicoltura biologica e bee-friendly!
  • Vai alla categoria attualità
  • Vai alla categoria Notizie dal Mondo
  • Vai alla categoria Prodotti dell'alveare
  • Vai alla categoria Tecniche Apistiche
  • Vai alla categoria Attrezzature
  • Vai alla categoria Malattie
  • Vai alla categoria Ricerca
  • Vai alla categoria Cultura
  • Vai alla categoria Appuntamenti
  • Iscriviti Gratis alla Newsletter

Partiamo con un’apicoltura più amichevole, a cominciare dalla scelta dell’arnia

02 Gennaio 2011

Quando si pensa di diventare apicoltore, la scelta dell'arnia è sempre una decisione difficile perché, una volta presa, da quel...

Le funzioni e l'uso della camera calda in laboratorio

11 Marzo 2015

Il miele è un prodotto viscoso e, in più, tende a cristallizzare. Per essere lavorato in tempi ragionevoli e senza...

Gli attrezzi per allontanare le api dal melario

14 Dicembre 2008

L'apiscampo Molti apicoltori reputano inutili alcuni accessori, che a nostro avviso meriterebbero più attenzione tanto da essere collocati tra le...

A proposito di arnia: ecco alcuni consigli per non sbagliare l'acquisto

10 Marzo 2009

Il più classico errore che l’apicoltore alle prime armi può compiere, è quello di costituire la prima cellula della propria...

«
»

Gli articoli in evidenza

Corso di perfezionamento di I° livello di Analisi Sensoriale in provincia di Roma

Se hai già frequentato un corso di introduzione di analisi sensoriale del miele, puoi partecipare al corso di perfezionamento di I livello che è il più divertente dei tre passaggi dell'iter formativo necessari per iscriversi all'Albo degli esperti  in analisi sensoriale del miele. Infatti al corso di introduzione si impara a prendere confidenza col miele, ma si ancora troppo preoccupati di sbagliare e nel corso di perfezionamento di secondo livello ci sarà la tensione psicologica dell'esame.

Nel corso di perfezionamento di I livello, invece si gioca col miele, con le miscele, si valuta il miele acquistato nel mercato e quello industriale, si mettono in ordine di qualità i mieli presentati e si discute del concetto di unifloralità.

Si parte con riportare alla memoria i principali riferimenti olfattivi e gustativi relativi a mieli uniflorali e ad aggiornare le conoscenze acquisite, per poi proseguire con nuove prove ricche di piacevoli e sorprendenti scoperte.

Il corso è organizzato dall’ALPA, Associazione laziale produttori apistici in collaborazione con l’azienda apistica Giampaolo Macori sua associata, e il docente sarà Marco Valentini, capo panel del Panel del Miele di Siena e docente riconosciuto dall'Albo degli esperti in analisi sensoriale del miele e avrà il riconoscimento da parte dell’Albo Nazionale degli Esperti in Analisi Sensoriale del Miele.

Il corso di perfezionamento di I livello è destinato a un numero ridotto di partecipanti (massimo 25 persone) e avrà una durata minima di 21 ore suddivise in 3 giorni consecutivi il 23, 24 e 25 gennaio 2015.

Questo corso, inoltre, ti darà la possibilità di seguire dopo non meno di 4 mesi il corso di perfezionamento di 2° livello con esame finale presso il CRA-API a Bologna, il cui superamento ti aprirà le porte all’iscrizione all’Albo Nazionale Assaggiatori Miele.

Per info e iscrizioni: inviare una mail a serena.rocchi@alpalazio.it, le iscrizioni saranno prese in considerazione in ordine di arrivo e al raggiungimento del numero massimo saranno considerate chiuse

Attenzione ti ricordo che da regolamento, al Corso di perfezionamento di I livello si può accedere solo dopo aver frequentato  almeno 3 mesi prima il  corso di introduzione. 

 

StampaEmail

Dai lettori

L’Apicoltura Naturale con l’Apis cerana Cerana e altre utopie apistiche

25 Gennaio 2013

“…Siamo realisti, vogliamo l’impossibile…” Ernesto Che Guevara. Salve a tutti i lettori del sito, mi chiamo Giorgio e vi scrivo...

Alcuni consigli sul tipo di fondo e di vernice da utilizzare per l'arnia e sul migliore abbigliamento per visitare le api

31 Marzo 2009

Ciao Marco,scrivo dalla Puglia e ho intenzione quest'anno di iniziare l'attività apicola, semplicemente a livello hobbistico. Ho un'infarinatura generale della...

A proposito di blocco di covata: l'esperienza di un lettore

19 Febbraio 2009

Anch'io quest'anno per la seconda volta ho effettuato il blocco di covata su 120 famiglie; direi che il metodo funziona...

Carteggio tra un giovane apicoltore ed uno... un po' meno giovane

02 Gennaio 2011

Pubblico un lungo scambio di mail tra me ed un giovane apicoltore. Credo sia interessante perché sono le domande che...

Come introdurre in una nuova arnia lo sciame artificiale

29 Aprile 2009

Buona sera, intanto complimenti per il sito ben strutturato. Volevo chiederti una cosa: tra un mesetto mi consegneranno il mio...

Ultimi commenti

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast